[710] Mahouka Koukou no Rettousei: Raihousha-hen – 03 [WEB]

Nuovo episodio di Mahouka.

Prima della consueta rubrica (stavolta redatta sottoforma di glossario) vi lascio con alcune note:

  • Min 2:21 “Accidenti, non credevo che avresti infranto il mio Miraggio del Matoi.”: il matoi era un oggetto utilizzato durante il periodo Edo dai pompieri per segnalare il fuoco all’interno o nelle vicinanze di un edificio.
  • Min 4:08 “Secondo la magia moderna, gli spiriti sono corpi di informazioni isolati derivati da fenomeni naturali.”: vi riporto direttamente il pezzo della novel, dato che aggiunge qualcosina in più. Per il concetto di “Idea” vi rimando alla rubrica:
    “Secondo la magia moderna, gli spiriti sono corpi di informazioni isolati creati da corpi di informazioni descritti nell’Idea quando un fenomeno naturale perde la sua ‘fisicità’. E, dal momento che registrano le informazioni del fenomeno originale, è possibile tale fenomeno mediante una sequenza magica.”.
  • Min 10:41 “Wataboshi!”: copricapo bianco indossato dalle spose giapponesi.
  • Min 15:04 “È possibile che l’anti-magia Parade serva per duplicare e processare le parti correlate agli eidos caratterizzanti il proprio aspetto esteriore per poi proiettarli su se stessi in modo da alterare temporaneamente il proprio aspetto fisico e, contemporaneamente, sostituire qualunque interferenza magica con gli eidos virtuali appena creati per prevenire ogni azione magica sul tuo vero corpo?”: per alcuni concetti vi rimando alla rubrica.
    Nella novel viene aggiunto che Parade applica il Data Fortification (vedi rubrica) sui propri eidos per proiettare su se stessi un diverso aspetto fisico. Inoltre, gli eidos appena duplicati e modificati si andranno a sostituire a quelli modificati da una qualunque magia per prevenire l’effetto di quest’ultima sul proprio “vero corpo”.
    Sì, non è per niente immediata la cosa, ed è proprio per questo che entra in gioco la rubrica.
  • Min 19:33 “Il maggiore Kazama è stato di grande aiuto permettendoci di utilizzare le videocamere di sorveglianza della piattaforma stratosferica.”: per piattaforma stratosferica (o ad alta quota) s’intende una piattaforma-aeromobile che opera nell’atmosfera al di sopra delle attuali quote massime di volo (operano quindi ad un’altitudine che varia dai 20 ai 50 km) e porta un payload per gli usi e i fini più differenti quali, ad esempio, l’osservazione del territorio, le telecomunicazioni, l’ausilio alla navigazione di precisione o lo Space Weather.
    Caratteristica saliente delle piattaforme stratosferiche è l’alta quota e la persistenza su uno stesso punto o su una stessa area per periodi molto lunghi (anche mesi).

Passiamo ora alla rubrica/glossario di questa settimana:


Glossario di Mahouka (verrà aggiornato all'occorrenza)
Premessa: Mahouka ha una terminologia veramente vasta e complessa.
Per il momento inserirò solo i termini utili a una migliore comprensione dell’anime, quindi potrebbero esserci più “capitoli” di questa rubrica/glossario.

  • Psion: lett. “particelle del pensiero”. Sono particelle non fisiche appartenenti alla dimensione dei fenomeni psichici. È un elemento che registra il risultato della consapevolezza e dei pensieri. Sono molto simili ai pushion. I pushion sono particelle della manifestazione delle emozioni nate dalle intenzioni e dai pensieri, mentre gli psion sono particelle che manifestano solo le intenzioni e i pensieri.
  • Pushion: lett. “particelle spiritiche”. Sono particelle inconsistenti (entità non fisiche) appartenenti alla dimensione dei fenomeni psichici. Si ipotizza che i pushion siano particelle formate dalle emozioni. Non è insolito per i maghi essere in grado di percepire psion e pushion.
  • Idea: ufficialmente “dimensione del corpo delle informazioni”. Termine di origine greca. Nella magia moderna, si riferisce alla piattaforma sulla quale gli eidos vengono registrati.
    La magia è principalmente una tecnologia che come “output” restituisce un programma magico (una sequenza magica) che influenza l’Idea (unico termine tenuto volutamente maiuscolo per evitare fraintendimenti col termine italiano) (la dimensione), che poi riscrive gli eidos registrati in essa.
    È un gigantesco corpo di informazioni nel quale tutti i corpi di informazioni sono conservati, immersi in mari di pushion.
  • Eidos: lett. “corpi di informazioni individuali”, è una parola greca che significa “forma”, “aspetto”.
    Nella magia moderna, questo termine si riferisce al corpo di informazioni di psion di un fenomeno, che quindi accompagnano un evento. Quindi, l’uso della magia moderna si riferisce all’alterazione degli eventi (fenomeni) dell’obiettivo modificandone gli eidos, producendo così un risultato. La sequenza magica prende di mira gli eidos, sovrascrivendo le informazioni dell’obiettivo. Le informazioni sono associate agli eventi e quando queste informazioni sono sovrascritte, anche l’evento viene sovrascritto, portando a cambiamenti visibili fisicamente nel mondo reale.
  • Magia moderna: si può dividere in quattro categorie:
    magia sistematica: divisibile in altre cinque sottocategorie 1) magia di accelerazione e gravitazionale, 2) magia di movimento e oscillazione/vibrazione, 3) magia di convergenza e dispersione, 4) magia di assorbimento e rilascio, 5) magie sistematiche sconosciute.
    – magia di percezione: altresì conosciuta come “ESP”. Con questo tipo di magia è possibile rivelare la posizione del bersaglio sfruttando le onde psioniche.
    – magia non sistematica: questo tipo di magia non punta ad alterare i fenomeni rescrivendo temporaneamente gli eidos, bensì a controllare gli stessi psion.
    La distanza influenza fortemente questa tipologia, in quanto gli psion si muovono nello spazio reale e non nella dimensione delle informazioni.
    – magia extra-sistematica (o asistematica): non manipola gli oggetti fisici ma gli stessi spiriti. Alcuni esempi: manipolare gli esseri spirituali, lettura del pensiero, separazione degli spiriti, controllo della mente.
  • Magia antica: magia sviluppatasi ben prima di quella moderna. A differenza dei maghi moderni, i praticanti della magia antica non usano i CAD ma talismani o similari. Magia antica e moderna si basano sugli stessi principi: interferiscono e modificano gli eventi.
  • Sequenza magica: corpo di informazioni costruito dai psion di un mago. Quando una sequenza magica interferisce e riscrive un eidos, può alterare gli eventi del mondo reale. Tuttavia, dato che il mondo tende a mantenere una continuità temporale (potere di ristorazione del mondo/natura), una sequenza magica non può essere usata all’infinito.
    Sequenza di attivazione: è il “progetto/matrice” della magia e il programma che la costituisce. Queste sequenze sono memorizzate all’interno dei CAD. Il mago invia onde psioniche al CAD, il quale espande i dati e li utilizza per convertire la sequenza di attivazione in un segnale. Questo segnale torna poi al mago insieme al programma magico “spacchettato”.
  • Regione di calcolo magico: una regione del cervello che costruisce i programmi magici. È essenzialmente il nucleo che costituisce il talento magico.
  • Data Fortification: l’utilizzatore duplica gli eidos e li proietta sull’obiettivo per proteggere i suoi eidos dall’essere alterati dallo stato dettato dagli eidos proiettati (questa tecnica è stata usata nella competizione delle nove scuole durante l’Ice Pillar Break per proteggere i blocchi di ghiaccio dalla rottura/scioglimento).

Al momento, questa terminologia dovrebbe bastare. Nel caso, verrà aggiunta in seguito.


Si consiglia caldamente mpv come player, trovate una guida tra le FAQ.

Ricordo che anche per questa serie è disponibile la nuova funzione QC Pubblico con cui potete segnalarci eventuali errori. Per maggiori info visitate la pagina dedicata, cliccando sul link oppure nel menu in alto.
Enjoy!

Download: Nyaa | Anidex

3 thoughts to “[710] Mahouka Koukou no Rettousei: Raihousha-hen – 03 [WEB]”

  1. Grazie mille per l’episodio ^^

    P.S: Siano maledetti i produttori o chi ha deciso di dover coprire 3 volumi con 13 episodi (non potevano fare come con l’arco delle 9 scuole dove hanno coperto 2 (e sottolineo “2”) volumi con ben 11 episodi), in questa stagione ce ne volevano almeno 16/18 di episodi T.T

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *